Numismatica Ars Classica, Milano

Auction 121

This auction offers live bidding  |  Sign up now
Numismatica Ars Classica, Milano, Auction 121

The Paolo Del Bello Collection of Gold Medals of the Roman Popes

Fr, 13.11.2020, from 04:00 PM CET
Pre bids are accepted until:
Th, 12.11.2020, until 11:59 PM CET

Description

Innocenzo XI (Benedetto Odescalchi di Como), 1676 – 1689.

Medaglia anno III/1679, AV 23,55 g. Ø 33,3 mm. Per la pace di Nimega (opus: Giovanni Hamerani). INNOCEN XI – PONT MAX AN III Busto a d. con triregno e piviale ornato; sotto, HAMERANI. Rv. NON DEFICIET FIDES TVA S. Pietro nimbato, seduto a d., con libro nella mano d. e chiavi nella s.; sul basamento, 1679. Bartolotti E679.
Rarissima. Lievi tracce di montatura, altrimenti Spl

Coniati 133 esemplari.
Nella città olandese di Nimega, il 10 agosto 1678, venne stipulata la pace tra Francia, Province Unite d’Olanda, Spagna e Sacro Romano Impero che pose fine alla guerra tra queste nazioni cominciata nel 1672. Il papa, tramite il suo legato, si fece promotore di un energico intervento di mediazione tra le potenze belligeranti, soprattutto in chiave antiturca. Egli considerava che il pericolo maggiore per l’Europa, come in effetti si sarebbe verificato dopo pochi anni, fosse una sempre più prevedibile invasione ottomana dell’occidente e per gli Stati europei sarebbe stata nefasta la mancanza di unità. Solo tramite una probabile futura alleanza europea le nazioni d’occidente avrebbero avuto le necessarie forze per contrastare gli eserciti del sultano e così, grazie anche all’intermediazione diplomatica della Santa Sede, si arrivò alla firma del trattato di pace. Innocenzo XI ne fu molto sollevato, vedendo allontanarsi le giuste preoccupazioni verso il pericolo turco.

Question about this lot?

Bidding

Starting price 4'800 EUR
Estimate 6'000 EUR
Place a pre bid  (13 days left)
Bid live
Feedback / Support